Il Google Play Store supera l’App Store per numero di app

572
0
CONDIVIDI

Gli sviluppatori Android si sono dati parecchio da fare nel 2014, molto più dei loro colleghi che operano su iOS. Il numero di applicazioni disponibili sul Google Play Store è cresciuto del 50% rispetto allo scorso anno, superando per la prima volta l’App Store di Apple.

Gli ultimi numeri pubblicati da appFigures, un servizio di analisi che monitora i dati delle migliaia di applicazioni che utilizzano la sua piattaforma, dimostrano che le applicazioni sullo store di Google sono cresciute in modo vertiginoso durante lo scorso anno, molto più rispetto all’App Store e all’Amazon Appstore.

active_apps_2

Anche il servizio di analytics App Annie ha confermato a Mashable che ora il Google Play Store offre più applicazioni rispetto all’App Store di Apple. Nel momento in cui stiamo scrivendo questo articolo, il Play Store vanta 300.000 applicazioni in più rispetto all’App Store. Una differenza pari al 17%.

App Store

Ma perché questa crescita così dirompente? Beh, Android è il sistema operativo più diffuso quindi è logico che la domanda di applicazioni sia maggiore. Bisogna dire però che l’App Store di Apple batte ancora il Google Play Store per qualità complessiva delle app. Il colosso di Mountain View ha iniziato a occuparsi di questo “problema” con Android 5.0 Lollipop. Il Material Design fornisce finalmente una linea guida agli sviluppatori per quanto riguarda lo stile grafico. Poi c’è la questione tablet. Le app per iPad su App Store sono eccezionali. Vengono create con un certo criterio adattando l’interfaccia alle grandi dimensioni del tablet Apple, e non semplicemente allargando la visuale come su Android. Google ha parecchia strada da fare per raggiungere la qualità generale dell’App Store ma qualcosa di importante è stato già fatto. Ora tocca agli sviluppatori dimostrare il loro valore.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS