Un po’ di Jony Ive per la seconda giovinezza di Samsung

753
0
CONDIVIDI

Lo scorso anno Samsung, dopo aver fallito con il Galaxy S5, ha dato il benservito all’ex capo del design mobile Chang Dong-hoon sostituendolo con quello che allora era il VP del Design mobile Lee Min-hyouck. Secondo un report del Korea Herald, l’azienda sudcoreana avrebbe assunto Lee Don-tae come nuovo capo del design. Tutti i gadget Samsung, compresi gli smartphone, dovrebbero finire sotto il controllo di questa nuova figura.

Lee Don-tae è meglio conosciuto come l’ex amministratore delegato di Tangerine, uno studio di design britannico originariamente fondato dal Senior Vice President di Apple Jonathan Ive. In passato, Don-tae è stato anche consulente per LG, Toyota e British Airways.

Un funzionario Samsung ha detto che “lavorerà per elevare il design di Samsung a livello globale piuttosto che concentrarsi su un prodotto specifico”. Avrà parecchio lavoro da fare a quanto pare. Buona fortuna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS