Udinese: Muriel resta, bloccata la trattativa con la Sampdoria

218
0
CONDIVIDI

Sembrava tutto fatto. Muriel e Coda erano partiti da Udine in direzione Genova, sponda Samp. L’accordo tra Pozzo e Ferrero si era chiuso a 12 milioni di euro ma le visite mediche hanno bloccato tutto. L’attaccante colombiano soffre di un problema muscolare che potrebbe tenerlo fermo ai box per un mese.

La dirigenza blucerchiata, preso atto delle condizioni fisiche del calciatore, ha riformulato l’offerta d’acquisto all’Udinese proponendo un prestito con diritto di riscatto obbligatorio vincolato alle presenze. Il club di Pozzo ha rifiutato la proposta e ha bloccato la trattativa pubblicando una nota sul proprio sito:

“Udinese Calcio comunica di aver interrotto le trattative con la Sampdoria per il trasferimento di Luis Muriel e Andrea Coda e di aver richiamato in sede i due calciatori per rimetterli a disposizione dello staff del mister Andrea Stramaccioni. Udinese Calcio prende atto della valutazione differente sui tempi di recupero stimati dalla Sampdoria per l’ infortunio di Luis Muriel e dopo aver concesso il proprio tesserato per ulteriori approfondimenti e accertamenti, ritiene opportuno nell’interesse dei calciatori e del club di non andare oltre. Luis Muriel e Andrea Coda, atleti sempre distintisi per impegno e professionalità, torneranno immediatamente a disposizione della squadra per proseguire il primo il piano di recupero e il secondo gli allenamenti.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS