Adobe lancia Lightroom Mobile per Android

206
0
CONDIVIDI

Adobe lancia Lightroom Mobile anche per gli smartphone Android. Questa applicazione, abbinata al software per desktop Lightroom 5, parte di Adobe Creative Cloud, offre funzionalità di editing efficaci e consente di organizzare e condividere le proprie immagini ovunque e in ogni momento.

Offre la possibilità di gestire ed elaborare le immagini su desktop, dispositivi mobili e web in modo sincronizzato, essendo basata su una potente architettura cloud. Grazie al piano Creative Cloud Photography, i fotografi di tutto il mondo possono accedere ai workflow fotografici professionali sia su desktop sia su smartphone e poter perfezionare in questo modo le immagini su qualsiasi dispositivo.

Ecco le principali caratteristiche di Lightroom mobile per Android:

  • Editing sincronizzato, metadati e modifiche al catalogo di Lightroom su computer Windows o Mac;
  • Importazione automatica delle immagini dalla galleria dello smartphone e sincronizzazione con il catalogo Lightroom su desktop;
  • Editing delle immagini utilizzando gli strumenti e parametri preselezionati di Lightroom, grazie all’elaborazione non distruttiva degli Smart Previews;
  • Possibilità di selezionare velocemente le foto.

Lightroom può essere già scaricato gratuitamente dal Google Play Store. L’utente deve disporre di Lightroom 5.4 o versione superiore, come parte dell’abbonamento completo ad Adobe Creative Cloud e nel piano Creative Cloud Photography, una soluzione fotografica completa per fotografi professionisti e non (disponibile a un costo di 9,99 euro al mese). Comprende inoltre Lightroom 5, Photoshop CC e Lightroom mobile con accesso immediato agli ultimi aggiornamenti. I nuovi clienti possono scaricare Lightroom mobile in prova gratuita per 30 giorni. Alla scadenza del periodo di prova, l’accesso è soggetto all’acquisto di un abbonamento a Creative Cloud.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS