Samsung lancia Look At Me, l’app per aiutare i bambini autistici

374
0
CONDIVIDI

Samsung lancia Look At Me, l’app che cerca di migliorare la vita ai bambini affetti da autismo. Diversi studi dimostrano che i bambini affetti da questo disturbo interagiscono positivamente con i dispositivi elettronici. Per questo il colosso sudcoreano ha pensato di collaborare con medici e professori della Seoul National University e della Yonsei University per sviluppare l’applicazione. Sono stati effettuati studi clinici in collaborazione con 20 bambini per 8 settimane.

Attraverso la funzione “macchina fotografica” i bambini possono imparare a leggere l’umore di una persona, ricordare volti e scattare foto di se stessi. Sette missioni divertenti e interattive tengono i bambini impegnati, mentre un sistema a punti, i vari premi e gli effetti audio/visivi li motivano ​​a fare meglio. Ogni missione richiede circa 15/20 minuti al giorno per essere completata.

look-at-me

Il professore Kyong-Mee Chung della Yonsei University ha osservato che “il 60% dei bambini esaminati ha mostrato un miglioramento nel prendere contatto con gli occhi. Essi potrebbero anche individuare più facilmente le varie espressioni emotive. Questa applicazione aiuterà i bambini con autismo a migliorare la loro percezione ed espressione di diverse emozioni, come la felicità, la sorpresa e la paura”.

Chung Lyong Lee, Vice Presidente Corporate Citizenship Group di Samsung, ha dichiarato:

“Ci sono oltre 60 milioni di persone con diagnosi di autismo a livello globale, e vi è una mancanza di ospedali e strutture prontamente disponibili per trattare questo disturbo neuro-psichiatrico in modo efficace. I costi dei trattamenti sono anche notevoli e ci sono spesso lunghi tempi di attesa. Sapendo che i bambini autistici interagiscono bene con la tecnologia, ci siamo chiesti se potevamo aiutarli in qualche modo a sostenere lo sviluppo delle loro capacità di comunicazione.”

L’applicazione può essere scaricata dal Google Play Store ed è ottimizzato per i seguenti dispositivi: Galaxy S5, Galaxy S4, Galaxy S3, Galaxy Note 4, Galaxy Note 3, Galaxy Note 2, Galaxy Zoom 2, Galaxy Zoom e Galaxy Tab S.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS