Spartan, nuove informazioni sul prossimo browser Microsoft

1594
0
CONDIVIDI

Abbiamo già parlato, seppur senza entrare troppo nello specifico, del nuovo browser Microsoft che vedrà la luce con Windows 10. Spartan, nome in codice del progetto, sarà un browser completamente differente dalla concorrenza grazie a moltissime novità mai viste nel campo della navigazione web.

Prima tra le novità è l’integrazione con le stylus, quelle penne capacitive che permettono di scrivere sul display del nostro device. Microsoft ha puntato molto nella stylus nei suoi prodotti, Surface Pro 3 è l’esempio lampante, e anche in Spartan supporterà tale tecnologia dando la possibilità di scrivere appunti direttamente sulla pagina web che potrà essere inviati ad amici e colleghi tramite OneDrive.

Le ricerche web saranno potenziate grazie all’integrazione di Cortana. L’assistente vocale Microsoft permetterà di navigare e cercare voli aerei, prenotazioni in hotel e molto altro direttamente dalla barra degli indirizzi. Tutto sarà automatico per l’utente che si ritroverà Cortana direttamente nella barra degli indirizzi. Tra le feature minori troviamo la possibilità di raggruppare più schede in “gruppi” per evitare che molte schede aperte rendano l’esperienza utente confusionaria.

Il progetto potrebbe espandersi anche a tablet e smartphone. È infatti in discussione la possibilità di rilasciare Spartan direttamente sul Windows Store rendendo di fatto più semplice gli aggiornamenti futuri. Anche l’interfaccia grafica, seppur su display diversi, sarà sempre simile se non identica tra le piattaforme, continuando il processo di uniformità avviato negli anni scorsi dall’azienda.

A quando il rilascio? Spartan, stando alle indiscrezioni, sarà rilasciato in concomitanza con Windows 10 e Internet Explorer 10 ma sentiremo già parlare di lui durante l’evento Microsoft programmato per il prossimo 21 gennaio.

Riuscirà Spartan a recuperare il terreno perso negli anni scorsi? Lo scopriremo nei prossimi mesi

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS