Nuova Nikon D5500 e Nikkor 300mm f/4E PF ED VR al CES 2015

1018
0
CONDIVIDI

Stamani al CES 2015 di Las Vegas, senza nessun preannuncio e con l’effetto sorpresa, Nikon ha presentato la nuova DSLR entry-level della famiglia D5000, parliamo della D5500, erede della D5300.

Le novità non sono molto corpose, ma non passano in maniera indifferente. Per quanto riguarda il sensore, troviamo lo stesso CMOS da 24,2 Megapixel del precedente modello senza filtro low pass, ma le novità le troviamo nel body. E’ infatti stata rivista l’ergonomia della reflex, con un’impugnatura leggermente rivista, con peso e dimensioni ridotte. Riposizionati anche diversi pulsanti.

La novità principale è però il display da 3,2 pollici basculante, ora con tecnologia Touch Screen. Sarà possibile infatti controllare tutte le varie funzioni di scatto in maniera rapida con dei semplici tap, oppure si potrà mettere a fuoco, o scorrere tra i menu. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, nulla di nuovo. Otturatore fino ad 1/4000 di secondo, ISO da 100 a 25600, filmati fino a 1080p a 60fps e tecnologia Wi-fi.

Disponibile da Febbraio, con kit 18-55 a circa 800/900€ qui in Italia.

Assieme alla Nikon D5500 è stato però aggiornato l’obiettivo 55-200mm  f/4,5-5,6 (ora VR II) con l’aggiunta di blocco per la ghiera dello zoom e piccole migliore. Annuncio più interessante è però il nuovo Nikkor 300mm f/4E PF ED VR, super tele professionale, che raggiunge un design nuovo e soprattutto dimensioni e peso più accettabili (parliamo di 755 grammi). Qui troviamo 16 elementi in 10 gruppi, un motore AF ultrasonico, e diaframma a 9 lamelle circolari. In arrivo a febbraio a $1999,95.

Nikon_AF-S_Nikkor_300mm_f4D

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS