Samsung chiude l’Experience Store di Londra per scarse vendite

661
0
CONDIVIDI

Samsung ha provato a competere con Apple e i suoi Apple Store creando negozi fisici in diversi Paesi ma i risultati non stanno dando ragione al colosso sudcoreano. La società è stata costretta a chiudere il suo Experience Store di punta, situato all’interno del centro commerciale Westfield Stratford City di Londra, per via delle scarse vendite registrate.

Un 2014 da dimenticare per Samsung, che già ha dovuto affrontare diverse problematiche, come le vendite insoddisfacenti dei Galaxy S5. A settembre hanno anche terminato le vendite dei loro computer portatili in Europa a causa delle scarse “richieste del mercato.”

Altri nove negozi Samsung rimarranno comunque aperti nel Regno Unito. Ecco cosa ha dichiarato il colosso orientale a The Verge:

“Noi rimaniamo pienamente impegnati per il funzionamento dei restanti nove Samsung Experience situati in tutto il Regno Unito, e desideriamo rassicurare i nostri clienti sul fatto che i negozi non saranno interessati da questa decisione.

La chiusura di questo store e le vendite in continuo calo potrebbero aver fatto ricredere Samsung. Ad inizio anno avevano annunciato di voler aprire 60 nuovi punti vendita in tutta Europa. L’arrivo del Galaxy S6 potrebbe risollevare le sorti di questa società. Si parla di un dispositivo finalmente nuovo, realizzato con materiali più di pregio. Dovremmo vederlo a febbraio, forse al Mobile World Congress 2015.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS