IDC: vendite in crescita in Brasile, Windows Phone al secondo posto

417
0
CONDIVIDI

IDC ha pubblicato nuovi dati relativi alle quote di diffusione dei sistemi operativi mobile nel mercato brasiliano, prendendo in considerazione il Q3 2014. Sono stati spediti in Brasile ben 15,1 milioni di dispositivi, con un incremento dell’11% rispetto al secondo trimestre e con un +49% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La crescita è in gran parte merito della caduta dei prezzi, che ha agevolato molti compratori squattrinati desiderosi di possedere uno smartphone. Sono soltanto 4,7 milioni i feature phone venduti nel terzo trimestre.

Il prezzo medio dei dispositivi è sceso da BRL 900 (333 dollari) dei primi mesi del 2011 a BRL 700 nel Q2 2014 e BRL 590 (218 dollari) nel Q3 2014. I dispositivi di fascia media – con prezzo compreso tra i BRL 450 e i BRL 900 – già rappresentano la metà del mercato brasiliano. IDC prevede che il 63% degli smartphone venduti in Brasile nel 2014 mette a disposizione uno schermo più grande di 4 pollici.

La maggior parte dei dispositivi venduti monta Android (91%) ma al secondo posto troviamo Windows Phone, con alle spalle iOS.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS