Robben all’ultimo respiro, il Bayern vince ancora

287
0
CONDIVIDI

Il colpo del campione di Arjen Robben, ha regalato la vittoria al Bayern Monaco sul Mainz al 90′. I bavaresi hanno vinto in rimonta contro i padroni di casa autori di una gara strepitosa per carattere e qualità di gioco. I ragazzi di Hjulmand sono passati addirittura in vantaggio per primi, confezionando un’azione da manuale:Geis allarga di prima per Brosinski sulla destra, cross al centro per Soto che di sinistro supera Neuer. E’ secondo gol subito in trasferta dal Bayern in tutto il girone di andata. Neanche il tempo di esultare che i Campioni di Germania trovano subito il pareggio grazie ad un gioiello su punizione di Bastian Schweinsteiger che dal limite dell’area mette la palla sotto l’incrocio infilando un incolpevole Karius. La partita è stat bellissima e en giocata anche nella ripresa, dove un super Neuer ha salvato il risultato su Malli con un intervento dei suoi. In un Bayern orfano di tanti giocatori e anche di Lewandowski in attacco, è emersa la classe innata di Arjen Robben (migliore dei suoi) che all’ultimo respiro ha dato al Bayern l’ennesima vittoria di questa stagione.

 

Mainz – Bayern Monaco    1-2

 

Mainz: Karius – Brosinski, Jara, Wollscheid, Park– Koo, Geis, de Blasis, Soto – Malli – Okazaki.  All. Hjulmand

Bayern: Neuer – Rafinha, Boateng, Dante, Bernat – Höjbjerg, Schweinsteiger – Robben, M. Götze, Ribery – Müller.  All. Guardiola

Arbitro: Zwayer

Marcatori: 21′ Soto, 23′ Schweinsteiger, 90′ Robben

 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS