Dortmund in ginocchio, l’Augsburg piega il Gladbach

645
0
CONDIVIDI

Sarà un Natale diverso e sicuramente più triste per il Borussia Dortmund,  sconfitto ancora in trasferta (sono 6 su 8 partite giocate) e di nuovo piombato al penultimo posto in classifica. I gialloneri di Jurgen Klopp hanno perso anche lo scontro diretto contro il Werder Brema per 2-1, giocando forse la gara più brutta della stagione al cospetto di un Werder straordinariamente in palla e affamato fin dal primo minuto di gioco. Meravigliosa la gara del giovane talento di casa Davie Selke,  in gol dopo appena 3′ di gioco con un destro a giro da applausi (buco incredibile della difesa del Borussia con un Ginter impresentabile) e autore di un assist al bacio per il raddoppio di Bartels. In mezzo tante giocate,  tante botte con Hummels e soprattutto tante dimostrazioni di una classe e di una maturità pronte per il grande salto. Borussia al contrario non pervenuto, disastroso in difesa e sbadato in avanti con poche occasioni create e per lo più sbagliate clamorosamente da un Kagawa irriconoscibile. Molto male anche Ciro Immobile, mai in partita e davvero lontano parente dell’attaccante ammirato mercoledì’ sera contro il Wolfsburg. L’unica nota lieta in casa Dortmund è forse la fine di questo 2014, un anno nefasto per i colori gialloneri e che tifosi e giocatori vogliono dimenticare subito.

Finisce in bellezza invece l’anno dell’Augsburg, che piega in casa e in rimonta un Borussia M’gladbach affetto da dalla solita altalenanza di risultati. dopo il vantaggio di Kruse su rigore dopo appena due minuti di gioco, i Fohlen si sono sciolti come neve al sole sotto i colpi di Feulner e di Bobadilla. Bavaresi che raggiungono proprio il Borussia al quarto posto con 27 punti in coabitazione con lo Schalke, fermato sulla 0-0 da un roccioso Amburgo.

Si slava invece a 7′ dalla fine il Bayer Leverkusen che raggiunge il pareggio 1-1 contro l’Eintracht Francoforte grazie ad una perla di Bellarabi. I rossoneri di Schaaf, passati in vantaggio con il 13° gol stagionale del capocannoniere Meier, vedono interrompersi la loro corsa in classifica ma restano comunque a -4 dal quarto posto, situazione davvero impensabile fino a un mese fa. Non si fanno male Stoccarda e Paderborn, con uno 0-0 che muove  classifica e che consentirà alle due squadre di passare un Natale fuori dalla zona retrocessione. Soprattutto per lo Stoccarda è certamente un punto di partenza in vista del 2015.

 

Risultati e marcatori –

 

Bayer Leverkusen – E. Francoforte            1-1

(37′ Meier, 83′ Bellarabi)

Werder Brema – Borussia Dortmund        2-1

( 3′ Selke, 62′ Bartels, 69′ Hummels)

Stoccarda – Paderborn                                    0-0

Schalke 04 – Amburgo                                     0-0

Augsburg – Borussia M’gladbach                 2-1

(2′ Kruse, 20′ Feulner, 51′ Bobadilla)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS