TAG Heuer ci ripensa: produrranno uno smartwatch

707
0
CONDIVIDI

Inizialmente i colossi svizzeri che producono orologi si sono detti per nulla preoccupati dell’arrivo sul mercato dei più recenti smartwatch. Nel frattempo anche Apple ha presentato il suo primo dispositivo da polso. Presto sarà messo in vendita e forse proprio il suo arrivo potrebbe aver fatto cambiare idea a qualche grande realtà svizzera.

Secondo quanto riporta Reuters, TAG Heuer sta lavorando alla creazione di uno smartwatch. Questa società è disposta a stringere accordi di collaborazione o acquistare società pur di raggiungere questo obiettivo. Vogliono produrre un concorrente extra-lusso dell’Apple Watch.

Apple Watch polso

 

Inizialmente l’orologio “made in Cupertino” veniva etichettato da Jean-Claude Biver, chief executive di TAG Heuer, come un oggetto “troppo femminile” che sembrava creato da uno studente dopo il primo trimestre. Tutt’altra storia gli orologi da loro prodotti, oggetti senza tempo che fra un anno non verranno soppiantati da un modello migliore.

Possiamo assolutamente essere d’accordo con quest’ultima affermazione ma è lo stesso Biver ad aver fatto marcia indietro. Hanno già delineato i piani per un nuovo dispositivo da polso.

“Abbiamo iniziato il progetto circa quattro mesi fa. Abbiamo fatto diverse collaborazioni e potremmo anche concludere acquisizioni.”

TAG Heuer dovrebbe aver allacciato rapporti con Google e Intel. Quest’ultima dovrebbe occuparsi di fornire il microprocessore che guiderà l’orologio. Difficilmente vedremo questo primo smartwatch targato TAG Heuer prima di fine 2015. Speriamo facciano un bel lavoro, anche se siamo certi in pochi potranno goderne.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS