WordPress bersaglio di un malware, infetti 100.000 siti

422
0
CONDIVIDI

WordPress è il CMS per la gestione semplifica di un blog più utilizzato in assoluto. Anche per via di questa sua popolarità sempre crescente è diventato uno dei bersagli preferiti degli hacker. Un ultimo malware lanciato per tale piattaforma ha trasformato ben 100.000 siti web in distributori di virus.

Secondo alcuni report, oltre 100.000 siti web alimentati da WordPress sono stati infettati da questo malware misterioso che trasforma i siti in piattaforme d’attacco che hanno il potenziale giusto per attaccare i visitatori che accedono ad essi. A causa di questo malware, Google ha contrassegnato più di 11.000 domini come maligni.

Tutta colpa del plugin Slider Revolution, ci fa sapere Sucuri, una società che aiuta i webmaster a mantenere al sicuro i loro server. Si tratta di un plugin disponibile a pagamento ma molti temi pre-confezionati lo includono al suo interno.

“Alcuni proprietari di siti web nemmeno sanno di averlo essendo confezionato e impacchettato nei loro tema. Al momento stiamo risanando migliaia di siti…WordPress deve ancora rispondere agli attacchi.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS