Il Bayern cala il poker nel derby, KO Dortmund e Schalke

814
0
CONDIVIDI

Neanche il Super Augsburg di queste ultime giornate è riuscito a fermare la corsa di Bayern Monaco semplicemente straordinario che per la quarta volta consecutiva è campione d’inverno in Bundesliga. Anche nel Derby di Baviera i Campioni di Germania hanno confermato il loro dominio vincendo in scioltezza 4-0 grazie ad un secondo tempo di rara bellezza e intensità. A nulla è servito un Augsburg voglioso e coraggioso soprattutto nel primo tempo che purtroppo nella ripresa si è sciolto sotto i colpi da fenomeni di Robben e Lewandowski. Tutto da vedere il raddoppio dell’olandese che di sinistro a giro a battuto Manninger chiudendo già l’incontro appena 2′ dopo il vantaggio siglato da Benatia al suo primo gol “tedesco”. Ad un Bayern che ride fa da contrapposizione un Borussia Dortmund che incassa a Berlino la nona sconfitta stagionale davanti a ben 15.000 tifosi gialloneri venuti nella capitale per incitare gli uomini di Klopp. Una rete di Schieber (ex di turno) a fine primo tempo ha invece interrotto la voglia di scalata di un Borussia che ora si ritrova nuovamente al terzultimo posto in classifica. Nonostante un dominio netto sotto il profilo del gioco e del possesso palla, gli avanti ospiti hanno sprecato troppo anche stavolta non riuscendo a trovare il gol del vantaggio che avrebbe cambiato le sorti della gara. Non bene Immobile e sotto tono Aubameyang, solo Blaszczykowski ha impensierito l’estremo difensore Kraft. Hertha che torna a dire la sua anche in zona Europa League.

Dopo la felice notte di Champions League, che ha consegnato ai Knappen la qualificazione agli ottavi di finale, lo Schalke torna sulla terra rimediando un’altra sconfitta casalinga contro un Colonia tornata  vincere dopo 5 partite. Squadra stanca quella di Di Matteo, che purtroppo tra infortuni e squalifiche non può ruotare la sua rosa come vorrebbe. Per la corsa al quarto posto, lo sto di oggi è un brutto colpo per i biancoblù di Gelsenkirchen. Pareggio spettacolo invece tra Werder Brema e Hannover, un duello tra due squadre in netta difficoltà. Ne è venuta fuori una partita bellissima, accesa dai lampi di Joselu da una parte e del giovane Selke dall’altra, ancora in gol e ancora decisivo nel regalare il pari ai Verdi di Skripnik.  termina invece 0-0 la gara della “paura” tra Friburgo e Amburgo. Un punto che muove la classifica ma che di fatto non la cambia e sia per gli uomini di Streich che di Zinnbauer ci sarà da soffrire per evitare la retrocessione.

 

 

Risultati e marcatori – 

 

Schalke 04 – Colonia                                             1-2

(47′ Ujah, 67′ Lehmann, 85′ Sanè)

Augsburg – Bayern Monaco                                0-4

(58′ Benatia, 60′, 70′ Robben, 68′ Lewandowski)

Hertha Berlino – Borussia Dortmund            1-0 

(40′ Schieber)

Werder Brema – Hannover                                 3-3 

(12′ Stindl, 36′ Junuzovic, 55′ Lorenzen, 62′, 64′ Joselu, 88′ Selke )

Friburgo – Amburgo                                              0-0

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS