Google scappa dalla Russia, ecco perché

852
0
CONDIVIDI

Google chiuderà i propri uffici tecnici situati in Russia riposizionando i 50 dipendenti che operavano all’interno di queste strutture. Non ha comunicato ufficialmente le ragioni di questa chiusura ma probabilmente centrano le nuove politiche restrittive sul web applicate dal governo Putin.

La Russia ha recentemente approvato una nuova legge che costringe i blogger a registrarsi presso le autorità. Come se non bastasse è in procinto di essere approvata un’altra legge che richiederà agli operatori web di memorizzare i dati sui cittadini russi all’interno dei suoi confini.

Google ha fatto sapere agli ingegneri interessati che avranno la possibilità di essere trasferiti in altre divisioni all’interno della società.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS