Blackphone: aggiornamenti in vista per PrivatOS

920
0
CONDIVIDI

 

PrivateOs, il sistema operativo con quale è equipaggiato l’ormai noto Blackphone, riceverà a breve due importanti aggiornamenti. Il dispositivo che fa della sicurezza il suo principale punto di forza verrà equipaggiato con la nuova funzione “Spaces” e con uno Store di applicazioni dedicato. L’obbiettivo di entrambe queste novità è ovviamente quello di continuare a migliorare il livello di privacy di cui gli utenti possono usufruire tramite l’utilizzo di Blackphone.

In particolare Spaces fornirà la possibilità di creare delle sezioni “stagne” entro le quali i dati rimangano confinati e non consultabili se non avete accesso (voi o altre applicazioni presenti sul device) alle credenziali di quella specifica sezione. Uno sistema operativo come PrivateOs tuttavia non poteva certo fare a meno di uno Store esclusivamente dedicato ad applicazioni ritenute da Blackphone assolutamente prive di ogni rischio sotto il profilo della sicurezza e della privacy. Queste nuove funzioni dovrebbero fare il loro debutto con l’arrivo di PrivateOs versione 1.1, ancora sviluppato su base Android 4.4 KitKat, previsto per Gennaio 2015.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS