Parma penalizzato di 1 punto per irregolarità amministrative della società

579
0
CONDIVIDI

Diventa ancora più complicata la situazione del Parma. Il club emiliano è ultimo in classifica e come se non bastasse dovrà anche far fronte alla penalizzazione di un punto attribuitagli per il mancato pagamento dell’Irpef a fine 2013. Il Tribunale Federale Nazionale della FIGC ha punito così le irregolarità amministrative della società, ormai venduta ad una cordata di petrolieri russo-ciprioti. La firma sul passaggio di proprietà ci sarà giovedì, 11 dicembre.

Inibiti per due mesi anche il presidente Ghirardi e il dg Leonardi. Ora Cassano e compagni si ritrovano con soli 5 punti, ultimi in classifica, a tre lunghezze dal Cesena penultimo. Per i ducali solo due vittorie in 14 giornate, una ad inizio campionato contro il Chievo Verona e una alla decima giornata contro l’Inter di Mazzarri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS