Multi: l’ascensore che si sposta lateralmente

395
0
CONDIVIDI

Gli ascensori nel mondo sono un mezzo molto comune per lo spostamento delle persone all’interno degli edifici più alti, molto utili per migliorare gli spostamenti specialmente per i disabili. Uno studio della ThyssenKrupp sta per portare una nuova idea in questo settore, un progetto che farà viaggiare non solo gli ascensori su e giù, ma anche in orizzontale. Il nuovo ascensore utilizza una tecnologia che è simile a quella utilizzata dai treni maglev a lievitazione magnetica. Multi, questo il nome del progetto, secondo la società, sarà il primo del suo genere a muoversi senza cavi, grazie ad un motore che gestisce il movimento orizzontale ed un altro per quello verticale.

Il sistema di ascensori Multi viaggia a circa 11 miglia all’ora, 17,7km/h permettendo un ricambio di passeggeri ogni 15 a 30 secondi. L’impiego di questi ascensori più veloci che potranno spostarsi orizzontalmente, prometteranno inoltre di far risparmiare alle persone una notevole quantità di tempo. Un dirigente della ThyssenKrupp, Andreas Schierenbeck sostiene che un lavoratore medio a New York passa 16,6 anni della sua vita in attesa di un ascensore e sei anni al suo interno Le prime stime su Multi dicono che grazie ad un sistema veloce che può spostarsi sia verticalmente che orizzontalmente è possibile ridurre le perdite di tempo per i passeggeri, ridurre lo spazio occupato dall’ascensore stesso del 50% aumentando quindi lo spazio disponibile all’interno dell’edificio del 25%.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS