Assassin’s Creed: Victory, un nuovo capitolo ambientato nella Londra vittoriana

377
0
CONDIVIDI

 

In seguito ai primi rumor e alle prime immagini diffuse da parte di Kotaku, il prossimo capitolo di Assassin’s Creed sembra ormai realtà: Ubisoft ha infatti confermato la veridicità di tali voci e immagini e quindi anche l’esistenza stessa di Assassin’s Creed: Victory. Ecco cos’ha dichiarato la nota software house in merito:

“Siamo dispiaciuti per la fuga di notizie: possiamo confermare ufficialmenteAssassin’s Creed: Victory, Ubisoft Quebec ci lavora da anni. E’ sempre spiacevole quando informazioni e immagini riservate vengono pubblicate in anticipo: ci dispiace per i nostri fan e per il team di sviluppo. Siamo felici di presentarvi Assassin’s Creed: Victory, ma anche i giocatori di AC: Unity possono stare tranquilli: stiamo lavorando per migliorare il gioco e continueremo a farlo.”

Il titolo è previsto uscire in esclusiva su PS4, Xbox One e PC, per il quarto trimestre del 2015 e sarà sviluppato unicamente da Ubsioft Quebec, già nota per lo sviluppo di alcuni DLC del brand, tra cui Grido di Libertà e La Tirannia di Re Washington, e non più da Ubisoft Montreal. Sarà ambientato nella Londra vittoriana del XIX secolo, e dal video mostrato – non più disponibile – si può notare un assassino intento ad arrampicarsi su una torre, dalla quale è possibile ammirare la maestosità della nuova ambientazione di gioco: la capitale londinese. L’obiettivo sembra essere quello di uccidere un tale Roderick Bulmer, probabilmente invischiato in attività illegali tra cui traffico non autorizzato di ragazzine per conto dei Templari, storici nemici degli Assassini. Il protagonista accetta quindi una missione di una donna misteriosa e si ritrova a dover fronteggiare vari nemici stando in equilibrio su una carrozza in corsa fino a raggiungere la stazione di Charing Cross. Il video si chiude con l’immagine dell’assassino che, dopo essersi tolto il cappuccio, indossa un cappello e corre senza sosta tra la folla per cercare Bulmer e potergli concedere l’eterno riposo.

Al momento queste sono le informazioni di cui siamo al corrente, restate con noi per rimanere aggiornati. A seguire vi proponiamo alcune immagini pubblicate da Kotaku.

 

1015726147524388674

qsqkddfi5wnrx8isnqug

uau2qi8cfqwdanmksr9y

 

yy31jpc9to1mc6zb6jcq

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS