Samsung: nuovo chip NFC spiegato

1036
0
CONDIVIDI

Samsung illustra, tramite un post apparso sul suo blog, le novità portate in dote dal nuovo chip NFC (arrivato alla sua terza generazione, il nuovo S3FWRN5) che equipaggia i dispositivi Note 4 e Note Edge. Dal primo chip implementato dalla casa coreana sul suo Galaxy S2 è passata parecchia acqua sotto il ponte e l’utilizzo del NFC è ormai diventato abbastanza comune tra gli utenti. In occasione del lancio di questa terza revisione, marchiata con la sigla S3FWRN5, Samsung ha deciso di spiegare attraverso il proprio blog i miglioramenti e le ottimizzazioni alle quali si è giunti al termine di questo 2014.

Il chip in questione è infatti riuscito ad ottenere numerose certificazioni da società autorevoli che utilizzano la tecnologia NFC come Mastercard, KSCC, AQ, Europay, ChinaUnionPay o Visa(EMV). Le novità in questione possono essere riassunte come segue:

  • Nuova antenna che riduce drasticamente la probabilità di interferenze dovute ad altre componenti del device. Sono inoltre state ridotte le dimensioni del 30% rispetto al precedente modello e calano sensibilmente anche i consumi.
  • Nuova tipologia di memorie. Vengono infatti abbondante le “vecchie” ROM o EEPROM a favore di più performanti memorie flash che garantiscono maggiore velocità nell’accesso ai dati e aggiornamenti del firmware più sicuri.

La carne al fuoco è insomma parecchia e Samsung non poteva certamente mancare di sottolineare il lavoro svolto. Voi cosa ne pensate? Utilizzate la tecnologia NFC con il vostro smartphone?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS