Il Parlamento Europeo vuole bloccare Google

387
0
CONDIVIDI

Il Parlamento Europeo ha approvato una mozione che spinga la Commissione Europea a bloccare e revisionare i servizi di ricerca online e commerciali di Google. La risoluzione chiede che l’indicizzazione, la valutazione, la presentazione e il ranking da parte dei motori di ricerca siano imparziali e trasparenti. L’intento è sgominare il primato di Google in Europa e garantire una libera concorrenza nel business delle ricerche online. Infatti sono sorti seri dubbi sulla legalità di alcune sue azioni di marketing considerate dannose per la concorrenza. Oltretutto Google è da tempo sotto accusa dell’Autorità antitrust sul modo in cui sfrutta il suo primato delle ricerche per promuovere in modo imparziale i suoi servizi.

536b5323b7f02-4fe893d30bdcd-parlamento-europeo

Il Parlamento non aveva mai spinto così tanto per prendere in esame il caso Google alla Commissione, l’unica con l’autorità di imporre a Google la separazione delle attività commerciali da quelle di ricerca. Nonostante il caso di antitrust verso la società californiana duri ormai da quasi un’anno il Parlamento non aveva mai optato per una linea così dura. Se la Commissione approvasse la proposta andrebbe a minare il modello economico di “Big G” che attraverso i suoi servizi (gratuti) di ricerca ottiene informazioni sugli utenti che poi rivende e utilizza per scopi pubblicitari e di web marketing. Nei vertici europeo adesso c’è fervore nel voler finalizzare al più presto le nuove norme in materia di protezione dei dati, roaming e neutralità della rete.

Tuttavia la Commissione Europea frena le richieste di separazione commerciale del Parlamento EU. Il commissario all’economia digitale e portavoce Guenther Oettinger si è infatti dichiarato contrario alla separazione dicendosi invece favorevole all’applicazione coerente del diritto sulla concorrenza. Il caso e la commissione passa ora nelle mani della collega Margrethe Vestager, già fautrice di parecchi compromessi con Google. Sarà la sua l’ultima parola sulla mozione del Parlamento e sulla sorte del business di Google in Europa.

Secondo voi come andrà a finire per Google?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS