Microsoft e Samsung, obiettivo smartband

446
0
CONDIVIDI

Ormai la questione smartwatch è abbondantemente diffusa, ne troviamo di tutti tipi e modelli. Probabilmente ogni appassionato di tecnologia ne ha già uno al polso, visto che molti sono realmente utili a rendere le nostre vite più Smart. Ma come saprete, esistono degli smartwatch con caratteristiche dedicate al mondo del fitness. Ne abbiamo visti già di diversi, ma ancora in pochi hanno davvero rivoluzionato il settore.

Samsung e Microsoft hanno però intenzione di farlo, con i nuovi dispositivi in arrivo. Microsoft ha già fatto la sua mossa un po’ di giorni fa con l’annuncio di Microsoft Band, che però arriverà al momento solo in USA, Samsung ha invece in cantiere il suo Simband, che speriamo di vedere presto, ma forse non lo vedremo mai. Per quanto riguarda il Microsoft Band, lo si può considerare come una via d’incontro tra smartband e smartwatch. Possiede infatti diversi sensori, come quello dedicato ai raggi UV, al battito cardiaco, alla temperatura corporea, alla posizione e così via ma allo stesso tempo è ingrado di comunicarci notifiche di vario tipo. Come detto sarà disponibile in USA e si preannuncia un dispositivo niente male, compatibile sia con iOS che con Android.

Il Simband è ancora in fase di sviluppo e da quello che abbiamo visto avrà una struttura modulare e sarà dedicato alla salute, ma i tempi sono ancora lunghi, Samsung ha infatti dichiarato che difficilmente arriverà sul mercato, infatti il proprio obiettivo è quello di rendere disponibile la propria piattaforma, come ha intenzione di fare anche Microsoft.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS