Guardiola: “Tanti infortuni, difficile far ruotare la squadra”

211
0
CONDIVIDI

Il Bayern Monaco si prepara a sfidare l’Hertha Berlino domani pomeriggio nel 13° turno di Bundesliga. Il tecnico dei bavaresi Pep Guardiola si lecca le ferite dopo la sconfitta di Champions League contro il Manchester City e deve fare fronte ai tantissimi infortuni che stanno falcidiando i Campioni di Germania. Il tecnico spagnolo sarà infatti costretto a schierare più o meno la stessa formazione delle ultime gare, impossibilitato da una rosa diventata improvvisamente corta a far ruotare i suoi giocatori.

Quello che preoccupa in casa Bayern e che alla lunga questa situazione possa influire sul rendimento della squadra, come evidenziato nel secondo tempo di Manchester quando la squadra è calata nettamente alla distanza. Guardiola conosce bene questi rischi e avvisa tutti in conferenza stampa cercando il massimo soprattutto dai suoi senatori:

“Al momento abbiamo solo due terzini, uno destro e uno sinistro. E’ impossibile per me far ruotare la squadra ma non per questo voglio vedere un gruppo meno motivato e senza voglia di vincere. Non importa il risultato, quello che conta è sempre la chiara identità di gioco che c’è dietro. A Manchester non è stato sempre così e dobbiamo migliorare molto”. 

L’unica buona notizia è il ritorno al 100% di Bastian Schweinsteiger, che dopo i 21′ giocati a Manchester  è pronto per debuttare da titolare in questo campionato. Il suo ritorno potrebbe far rifiatare uno Xabi Alonso che fino ad ora non ha mai avuto modo di risposare.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS