Ufficiale: il Galatasaray esonera Prandelli

522
0
CONDIVIDI

Dopo la pesante sconfitta subita in Champions contro l’Anderlecht, i dirigenti del Galatasaray hanno deciso di esonerare Cesare Prandelli. L’allenatore italiano, reduce da un pessimo mondiale in Brasile alla guida della nazionale azzurra, era arrivato sulla panchina del club turco a luglio.

Risultati negativi

Dal suo arrivo, cinque mesi fa, il Galatasaray ha perso tre partite in campionato, pareggiandone una e vincendone sei. Attualmente si trovano terzi in classifica, alle spalle di Fenerbahçe e Besiktas. Nell’ultima giornata hanno subito una pesante sconfitta per 3-0 contro il Trabzonspor. Questo scivolone già aveva fatto traballare la panchina di Prandelli.

L’esonero

La sconfitta rimediata nella quinta giornata di Champions League è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Perdendo contro i rivali per il terzo posto si sono giocate tutte le chance di qualificazione per l’Europa League. Galatasaray fuori da tutte le competizioni europee e esonero inevitabile per il 57enne allenatore italiano.

Nel pomeriggio è arrivata la comunicazione ufficiale da parte di Abdurrahim Albayrak, vicepresidente del club turco. Sabato contro il Gaziantepspor dovrebbe sedere in panchina Claudio Taffarel, l’attuale preparatore dei portieri del Galatasaray.

Cesare Prandelli si era lamentato più volte per via delle promesse non mantenute da parte dei dirigenti del club, che prima della firma sul contratto gli avevano promesso colpi importanti, come Ibarbo o Pato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS