Milan – Inter: il derby della mediocrità finisce in parità

583
0
CONDIVIDI

Non poteva che finire in parità uno dei derby della Madonnina più poveri degli ultimi anni. L’arrivo di Roberto Mancini è servito ha dare un po’ di pepe alla sfida ma le formazioni schierate dai due tecnici non erano certo degne di un Milan – Inter di fine anni ’90 inizio 2000. La partita ha offerto spunti interessanti in termini di voglia delle due squadre di portarsi a casa i tre punti e la supremazia territoriale. Alla fine però il risultato di 1-1 è quello più giusto.

Apre le marcature Jérémy Ménez con un gran gol al volo su assist di El Shaarawy. La nuova Inter di Mancini manovra meglio la palla ma anche il Milan di Inzaghi si rende pericoloso in più di qualche occasione. Nel secondo tempo Obi pareggia con un tiro dalla distanza che beffa il portiere rossonero.

Non forniscono una grande prestazione né Fernando Torres né Mauro Icardi. Quest’ultimo ad inizio primo tempo si divora un gol clamoroso a tu per tu con il portiere Diego López. Anche El Shaarawy nel secondo tempo spara sulla traversa ipnotizzato dall’estremo difensore nerazzurro.

Grazie a questo risultato il Milan sale a 18 punti in classifica mentre l’Inter insegue a quota 17. Qui trovate il video per rivivere tutte le emozioni del derby.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS