Amazon: nel 2015 spazio agli hotel

325
0
CONDIVIDI

Amazon è una delle aziende più attive dell’intero panorama tech. Anche se i suoi dispositivi non stanno riscuotendo un grande successo, eccezion fatta per i Kindle, i servizi offerti da questo colosso guidato da Jeff Bezos vanno alla grande. Il suo store è uno dei più famosi al mondo. Anche la piattaforma cloud + intrattenimento ha invogliato parecchi utenti ad abbonarsi.

Guardando al futuro, Amazon potrebbe essere la prima società a realizzare un servizio di spedizione via drone. Nel 2015 questa azienda potrebbe però mettere i bastoni tra le ruote ai vari Booking o Expedia. All’interno di Amazon Travel – così dovrebbe chiamarsi questo nuovo servizio – troveremo hotel con relativi listini. Direttamente da questo nuovo sito potremo prenotare una camera e dedicarci un week-end di relax.

Inizialmente verranno inseriti soltanto hotel indipendenti e resort vicini alle principali metropoli americane, come New York o Los Angeles. Per ogni struttura verrà fornita la descrizione, le indicazioni turistiche, le recensioni e ovviamente le immagini. Inizialmente non saranno presenti i viaggi in aereo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS