Chrome per Mac ora a 64 bit

320
0
CONDIVIDI

Dopo aver dato l’annuncio lo scorso mese di settembre, Google rende disponibile a tutti il nuovo Chrome per Mac con supporto a 64 bit. Dopo diverse versioni beta date in pasto agli sviluppatori, questo browser di Google si aggiorna anche per gli utenti classici aggiungendo il supporto a 64 bit e molto altro.

La nuova versione infatti va a risolvere anche 40 falle di sicurezza e aggiunge molte nuove API dedicate agli sviluppatori di estensioni. Chrome utilizza un meccanismo di aggiornamento molto silenzioso che scarica e installa l’ultimo update in automatico, senza che l’utente si accorga di nulla. Se però avete ancora la versione 38 installa sul vostro Mac passate al download manuale da qui.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS