YotaPhone 2 sarà presentato il 3 dicembre a Londra

537
0
CONDIVIDI

Se uno smartphone possiede un enorme display, e per lo più qualitativamente valido, già parte con un netto vantaggio rispetto alla concorrenza. Gli utenti amano i dispositivi con display super-risoluti e questo i produttori lo sanno fin troppo bene. L’azienda russa Yota Devices ha pensato però di dotare un suo smartphone di ben due schermi.

Lo YotaPhone è stato il primo dispositivo ad approdare sul mercato con due display. Quello posizionato sulla parte frontale è da 4,3 pollici e ha una risoluzione pari a 1280×720 pixel. Il secondo, posizionato posteriormente, è sempre da 4,3 pollici ma di tipo e-ink a 16 scale di grigio. È dotato anche di processore Qualcomm MSM8960T dual-core a 1,7 GHz, GPU Adreno 320, 2 GB di RAM, memoria interna da 32 GB, fotocamera posteriore da 13 megapixel con LED flash, fotocamera anteriore da 1 megapixel, batteria da 1.800 mAh e sistema operativo Android 4.2.2.

Ora questa società si appresta a svelare il modello di nuova generazione. Lo YotaPhone 2 sarà presentato durante un evento a Londra il prossimo 3 dicembre. Abbiamo poche informazioni in merito ma una cosa è certa: sarà tale e quale a quello che vedete nell’immagine di inizio articolo, quindi sarà presente la caratteristica dual-display che ha reso famoso il primo modello.

Il display posto sul retro sarà sempre di tipo e-ink e permetterà di leggere ebook e di gestire le notifiche del terminale, dotato sempre di sistema operativo Android.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS