Bayern, Höjbjerg chiede più spazio: “E’ giunto il momento di cambiare”

443
0
CONDIVIDI

Pierre Emile  Höjbjerg è pronto a spiccare il volo nel calcio dei grandi. Il diciannovenne danese, dopo il suo esordio in Bundesliga e in Champions League con la maglia del Bayern, vuole giocare con continuità e ipotizza un suo cambiamento già nel prossimo mercato di gennaio. Il centrocampista è un pupillo di Guardiola (che lo ha scoperto e lo ha aiutato quando il padre era gravemente malato) ma l’abbondanza di campioni a centrocampo non consente al tecnico spagnolo di schierarlo spesso dall’inizio.

Per questo motivo Höjbjerg vuole lasciare il Bayern nonostante riconosca l’importanza di vestire una maglia così illustre:

“Il Bayern è la migliore scuola che un calciatore  possa avere ma credo che sia arrivato il momento di fare nuove esperienze. Ho imparato molto qui e mi sento pronto per il salto di qualità”.

Sulle tracce del danese ci sono da tempo Hannover e Borussia M’gladbach, due squadre molto gradite al giocatore. La sua quotazione si aggira intorno ai 5 milioni di euro ma è probabile che il Bayern decida di non privarsi del calciatore e lo lasci partire solo in prestito.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS