Windows 10: arriva la technical preview build 9879

1380
0
CONDIVIDI

La compagnia di Redmond ha reso disponibile una nuova build, versione 9878, della Technical Preview per il sistema operativo Windows 10. Per eseguire l’aggiornamento, come al solito, sarà sufficiente andare su Start -> PC Settings -> Update e Recovery -> Preview build e procedere con il download. Secondo quanto dichiarato da Microsoft, la release (a quanto pare l’ultima che verrà rilasciata nel 2014) è frutto diretto dei feedback che gli utenti hanno fatto pervenire nelle ultime settimane e dalle dimensioni stesse dell’update si può intuire come le novità implementate siano parecchie.

Per darvi un’idea più chiara di cosa potremo trovare in questa nuova build 9878 di Windows 10, oltre ad una maggiore stabilità e velocità generale del sistema operativo, passiamo ora ad illustrare le principali novità:

  1. OneDrive : maggiore integrazione e miglioramenti nell’esperienza d’uso grazie alla possibilità di decidere i dati da sincronizzare sul computer che si sta utilizzando
  2. Internet Explorer : oltre all’introduzione di un pulsante a forma di “smile” per facilitare l’invio dei feedback, Microsoft ha introdotto il motore di rendering Edge (che però sarà disponibile, almeno per il primo periodo, solo per un numero limitato di utenti)
  3. Aggiunta la possibilità di riprodurre direttamente in Windows Media Player i file di tipo MKV
  4. Vari miglioramenti nelle animazioni e nella loro gestione
  5. Possibilità di gestire le funzioni multi monitor
  6. Implementata la possibilità di attivare alcune funzioni attraverso gestures a tre dita come ad esempio, muovendole verso il basso, per mostrare il desktop o verso l’ alto per accedere alla task view. Muovendosi a destra o sinistra si potrà invece passare velocemente da un’applicazione aperta all’altra.
  7. Nascondere i pulsanti Ricerca e Task View sulla Taskbar

Ovviamente anche in questa build si potrà riscontrare ancora la presenza di alcuni problemi come blocchi in fase di risveglio post stand-by del computer o malfunzionamenti in varie applicazioni come ad esempio Skype. L’impegno di Microsoft affinché Windows 10 possa risultare davvero un ottimo sistema operativo tuttavia sembra non mancare quindi rimaniamo fiduciosi circa i futuri sviluppi. Voi cosa ne pensate? Siete anche voi tra i volenterosi utenti che partecipano al programma Insider?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS