World of Warcraft: Warlords of Draenor disponibile ufficialmente

304
0
CONDIVIDI

Nella giornata di ieri, Blizzard Entertainment ha finalmente dato il via al rilascio di Warlords of Draenor, l’attesa quinta espansione del noto MMORPG World of Warcraft, annunciata lo scorso settembre.

Tra le giungle selvagge e le pianure segnate da mille battaglie di Draenor, gli eroi di Azeroth si ritroveranno a far parte del mitico conflitto fra i mistici campioni Draenei e i possenti clan degli Orchi, incrociando le lame con figure del calibro di Grommash Hellscream, Manonera e Ner’zhul all’apice dei loro poteri. I giocatori dovranno esplorare questa terra inospitale alla ricerca di alleati con i quali organizzare una disperata difesa contro l’inarrestabile macchina da guerra che fu l’antica Orda. Se falliranno, il brutale e sanguinario passato di guerra del loro mondo è destinato a ripetersi.

Le novità introdotte da queste nuova espansione sono come sempre tante: i giocatori potranno infatti iniziare ad nuovo mondo, Draenor, composto da sette zone: Landa di Fuocogelo, Gorgrond, Nagrand, la Valle di Torvaluna, le Guglie di Arakk, Talador e la Giungla di Tanaan. Come per le precedenti espansioni il livello massimo è stato innalzato ancora una volta: i giocatori dovranno infatti portare i loro personaggi al livello 100, ma sia i nuovi che i vecchi giocatori avranno infatti la possibilità di far salire immediatamente un proprio personaggio al livello 90. All’interno del nuovo mondo i giocatori avranno la possibilità di costruire e gestire una guarnigione, un campo base integrato con il mondo del gioco dotato di strutture specializzate come fattorie, stalle, armerie, laboratori e molto altro ancora, che servirà a raccogliere risorse, reclutare seguaci e prepararsi per fronteggiare l’Orda di Ferro.

Tra le tante novità, di cui è possibile visionare una guida completa a questo indirizzo, una delle più importanti riguarda i modelli dei personaggi: Blizzard, infattim si è finalmente decisa ad aggiornare i modelli delle razze classiche (Nani, Gnomi, Umani, Elfi, Orchi, Tauren, Troll, Non Morti e Draenei) con nuove texture che ora risultano essere molto più definite e ricche di dettagli.

In occasione del lancio di Warlords of Draenor, Mike Morhaime, presidente e cofondatore di Blizzard Entertainment ha dichiarato: “con il 20° anniversario di Warcraft il 10° anniversario di World of Warcraft che ricorre in questo mese, ora è il momento perfetto per ri-esplorare le radici della serie, e per reinventare uno dei suoi più grandi conflitti per un’intera nuova generazione di giocatori. Warlords of Draenor contiene alcuni dei più epici ed emozionanti contenuti che abbiamo mai creato, e l’inclusione del potenziamento istantaneo al livello 90 renderà più facile per chiunque lanciarsi nell’azione”.

Ecco un riepilogo delle principali novità:

  • Mondo di Draenor (7 zone e una zona PvP)
  • Costruisci e potenzia la tua guarnigione
  • Potenziamento di un personaggio a livello 90
  • Nuovi modelli per i personaggi
  • 6 nuove spedizioni e 2 nuove incursioni
  • Versioni Eroiche di due spedizioni classiche
  • Relative modalità sfida
  • Nuovi campi di battaglia e boss esterni
  • Nuovi scenari – Normali ed Eroici
  • Livello massimo alzato a 100
  • Nuovi talenti per le classi
  • Bonus permanenti alle abilità ai livelli 91-100
  • Sistema di missioni rifinito
  • Centinaia di nuove missioni

World of Warcraft: Warlords of Draenor è disponibile in versione sia fisica che digitale a 44,99 € per la Standard Edition e a 59,99 € per la Digital Deluxe Edition e a 79,99 € per la Collector’s Edition.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS