Rasato a zero: questa la condanna per aver tagliato i capelli alla moglie

1352
0
CONDIVIDI

Un 61enne di Chesterfield, in Virginia, è stato condannato a rasarsi a zero per aver fatto lo stesso alla sua ex fidanzata. Una sentenza che ricorda molto la vecchia legge del contrappasso della Divina Commedia. Dopo aver incontrato la sua ex fidanzata nel parcheggio, l’uomo ha pensato bene di tagliarle alcuni capelli fingendo un affettuoso abbraccio.

Approfittando della stretta, l’uomo ha afferrato delle forbici e le ha tagliato i capelli. La donna non lo ha denunciato ma le autorità locali sì. Ora sarà costretto a rasarsi a zero per i prossimi sei mesi. Se non lo farà la punizione sarà nettamente più severa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS