Google si accorda con la NASA per la base Moffett

456
0
CONDIVIDI

Google fa sul serio e punta allo spazio. La società con base a Mountain View ha infatti raggiunto un accordo con la NASA per affittare il campo di aviazione dell’agenzia spaziale che si trova vicino al suo quartier generale per i prossimi 60 anni. Google pagherà ben 1,16 miliardi di dollari per far propria la Moffett Field Naval Air Station, base storica della NASA.

Oltre a questa ingente somma ci sono altri 200 milioni di dollari da sborsare per l’ammodernamento della struttura e per la costruzione di un museo. Non sarà direttamente Google ad utilizzare la base ma la società Planetary Ventures, che fa capo all’azienda californiana. In questo campo di aviazione si testeranno tecnologie emergenti, si produrranno robot e si avanzerà nella ricerca e nello sviluppo dell’esplorazione spaziale.

Google ha dichiarato:

“La base di Moffett ha un ruolo importante nell’area di San Francisco e continuerà ad averlo grazie a questo accordo. Siamo impazienti di rimboccarci le maniche e iniziare a restaurare l’Hangar One, che per anni e’ stato considerato uno dei siti storici a rischio negli Stati Uniti.”

Larry Page e Sergey Brin, i due fondatori di Google, sono innamorati dello spazio. Pensate che hanno offerto un premio di 20 milioni di dollari alle società private che riusciranno a far atterrare un robot in grado di scattare foto sulla luna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS