Panasonic SC-NA10: la recensione

707
0
CONDIVIDI

La questione audio è sicuramente un argomento molto importante per tutti gli amanti della musica ma anche per coloro a cui piace ascoltarla di tanto in tanto. Si va sempre alla ricerca di un audio pulito, della giusta potenza e soprattutto della versatilità. Proprio per quest’ultimo scopo è nato da Panasonic l’SC-NA10, diffusore wireless.

Abbiamo avuto modo di testarlo, e possiamo già dire che nonostante non si tratti di un prodotto che ci abbia fatto impazzire, sa il fatto suo. Il diffusore è abbastanza compatto e leggero, viene infatti dotato anche di una cover (disponibile in diversi colori) che lo richiude totalmente. Tale cover, però, funziona anche da supporto per la cassa, funzione molto utile. Il materiale interno è adatto a rivestire il prodotto, mentre quello esterno è più ruvido, per garantire una presa migliore.

Per quanto riguarda invece l’estetica dell’SC-NA10 si presenta con una forma rettangolare, con tre lati lisci ed un altro leggermente ricurvo. In una faccia troviamo la cassa vera e propria, composta da due altoparlanti full-range da 40mm ed uno passivo da 80mm, mentre nel retro il gancio per la cover. Ai lati, sono invece presenti i i comandi per le funzioni di collegamento ed una rotella dedicata alla regolazione del volume. Dall’altra parte è invece presente una porta USB (di cui parleremo a breve) e l’ingresso per l’alimentatore assieme a quello jack da 3,5mm.

I materiali di cui è costituito l’SC-NA10 non sono molto pregiati, si ha infatti la sensazione di tenere in mano un pezzo di plastica, ma l’ho reputato abbastanza robusto.

2

Nella parte superiore, sono presenti tre diversi LED, che ci indicano lo stato di tre diverse funzioni: stato della batteria, LP (risparmio energetico) e Bluetooth. Arriviamo quindi alla connettività di tale prodotto. L’NA10 ci permette infatti di collegare uno smartphone, un tablet o un portatile attraverso la connessione Bluetooth, ma non solo. E’ presente infatti, anche un chip NFC ed un ingresso jack da 3,5mm. Abbiamo quindi la possibilità di connettere molti dispositivi con tecnologie diverse, mantenendo un’ottimo streaming audio.

La caratteristica più interessante del Panasonic SC-NA10 è però la possibilità di utilizzare tale accessorio come batteria esterna per il nostro dispositivo mobile. Come già detto, è infatti presente una porta USB, a cui possiamo collegare qualsiasi device per la ricarica. Una feature che reputo davvero molto utile (e penso che sarete d’accordo con me), soprattutto se arriviamo alle 20 ore di autonomia.

Per quanto riguarda invece il reparto audio in sé, la potenza da 10 watt è già ottima e la qualità audio non è male. Mi è capitato infatti di usarlo più volte poggiato in una stanza a volume massimo, girando nel frattempo tra le camere vicine. Naturalmente si tratta pur sempre di un diffusore audio portatile, ma comunque ne sono rimasto soddisfatto sotto questo punto di vista.

CONCLUSIONE

Il Panasonic SC-NA10 è un diffusore wireless di tutto rispetto, la qualità audio non è male e soprattutto, abbiamo una connettività eccellente. La funzione da batteria esterna è poi un plus da non poco. Il prezzo è di circa 149€, diciamo accettabile.

Il mio verdetto lo si può’ quindi riassumere in questa frase:

Audio sempre con sé, con qualsiasi dispositivo e senza preoccupazioni sia per la qualità audio che per la batteria.

VOTO: 7,5

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS