Donna assume sicario per uccidere l’ex fidanzato della figlia, era un detective

322
0
CONDIVIDI

A New York una mamma disperata ha pagato un sicario per uccidere l’ex fidanzato della figlia. La donna in questione, chiamata Melisa Schonfield, era stanca di vedere la figlia piangere per colpa di quell’uomo. Sfortunatamente per lei il sicario chiamato era in realtà un detective sotto mentite spoglie. Dopo aver appreso le intenzioni della donna, il detective l’ha arrestata.

Per questa operazione la 57enne aveva offerto al finto sicario 11.000 dollari. Dopo aver consegnato l’acconto da 5.500 dollari, prima di essere arrestata, aveva detto al detective (che si fingeva un killer a sangue freddo) di gettare il corpo di Negrillo in pasto ai coccodrilli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS