Samsung acquisisce Proximal Data, per i propri SSD

263
0
CONDIVIDI

La società coreana ha annunciato di aver acquisito l’azienda Proximal Data, la quale si occupa di software dedicati al caching. La società con sede a San Diego si è specializzata infatti in metodi per aumentare le prestazioni dei dischi di tipo Flash sfruttando la memorizzazione dei dati usati più di frequente (cache per l’appunto) ma in modo più efficiente e sfruttando una cache virtuale.

Una mossa per Samsung, quindi, che porterà quasi sicuramente migliorie negli SSD da lei prodotti, i quali sono anche tra i più diffusi. Attendiamo però i dati di tale acquisizione, che non sono stati ancora diffusi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS