Intel manipolò i benchmark dei Pentium 4, risarcimento di 15$ per gli utenti

833
0
CONDIVIDI

La lotta tra Intel e AMD era particolarmente accesa nei primi anni 2000. AMD dominava con i suoi processori e forse anche per questo Intel manipolò i punteggi benchmark dei suoi Pentium 4 pur di risultare all’altezza della competizione. Anche se Intel non ha ancora confermato ufficialmente la manipolazione di quei risultati si è detta disposta a risarcire i possessori di un vecchio PC con Pentium 4 di 15 dollari.

1 dollaro per ogni anno passato in compagnia di quel PC a quanto pare. Per poter accedere a questo “risarcimento” dovete dimostrare di esser cittadini USA e di aver acquistato un computer con tale processore dal 20 novembre 2000 al 30 giugno 2002.

Ne varrà la pena? Forse no.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS