TIM lancia SmartPAY, una carta prepagata che si abbina alla SIM

652
0
CONDIVIDI

Telecom Italia, in collaborazione con Intesa Sanpaolo e Visa Europe, lancia TIM SmartPAY. Si tratta della prima carta di pagamento prepagata di Telecom Italia che si rivolge ai 31 milioni di clienti TIM. Grazie ad una SIM NFC, le persone che sceglieranno SmartPAY potranno pagare in tutta comodità sfruttando i terminali POS abilitati in Italia (attualmente oltre 200.000) e in Europa (1,8 milioni), ovunque sia esposto il logo Visa.

Sarà sufficiente avvicinare il proprio smartphone al terminale POS abilitato per disporre il pagamento, mentre per spese d’importo superiore ai 25€, bisognerà digitare il PIN scelto dal cliente direttamente sullo smartphone. I clienti TIM potranno attivare la nuova carta di pagamento direttamente dal TIM Wallet. La TIM SmartPAY, nella versione base, ha un costo di attivazione di 4,90€ ed è l’unica carta prepagata senza canone e, se attivata entro il 30 aprile, le operazioni di ricarica sono gratuite per tutto il 2015.

Oltre ad essere uno strumento di pagamento innovativo e sicuro, la TIM SmartPAY consentirà ai possessori di accedere ai vantaggi di un programma fedeltà riservato. Fino al 30 aprile 2015, infatti, i clienti TIM che hanno attivato i pagamenti NFC riceveranno un bonus di 1€ di traffico telefonico per ogni 50€ di spesa effettuati con la carta.

Ovviamente i clienti TIM che vorranno usufruire di TIM SmartPAY dovranno chiedere il cambio SIM (gratuito) e munirsi di un dispositivo con supporto all’NFC.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS