Google acquista Revolv

728
0
CONDIVIDI

Ormai la domotica sta prendendo sempre più posto nella vita di tutti i giorni, con sempre più accessori che ci permettono di rendere le nostre case più smart. Sicuramente Google sta facendo passi concreti nel settore, dopo aver preso le redini di Nest e di diverse aziende minori che ha acquistato, arriva anche ad accaparrarsi Revolv.

Revolv ci offriva diverse soluzioni per poter “far comunicare” vari componenti all’interno di un sistema wireless. Però, dopo l’acquisizione, tutti i prodotti sono stati tolti dal mercato. Da dire anche che Google potrebbe usare la tecnologia Revolv per Nest, in modo da creare un unico sistema con controllo centralizzato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS