Spotlight invia le nostre ricerche sul web ad Apple

295
0
CONDIVIDI

Secondo quanto leggiamo su Saggiamente, Apple riceve dagli utenti OS X Yosemite tutte le ricerche che effettuiamo sul web. Tutta colpa di Spotlight, che a quanto pare anche se disattivato continua a fornire informazioni alla società con base in California. Ecco cosa dice Apple nel relativo pannello “Informazioni sui suggerimenti Spotlight e la privacy” presente su “Suggerimenti Spotlight”:

Quando utilizzi Spotlight, le query di ricerca, i suggerimenti Spotlight che selezioni e i dati d’uso correlati verranno inviati ad Apple. I risultati trovati sul Mac non verranno inviati. Se hai attivato i servizi di localizzazione sul Mac, quando effettui una ricerca in Spotlight, la posizione del Mac in quel momento specifico verrà inviata ad Apple.

Se volete preservare le vostre ricerche da occhi indiscreti disattivate i Suggerimenti Spotlight sia da Spotlight che da Safari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS