Samsung spiega il design di Galaxy Note 4 e Note Edge

248
0
CONDIVIDI

Con il Galaxy Alpha, come più recentemente con il Galaxy Note 4 e il Galaxy Note Edge, è ben evidente una maggiore attenzione al design e alla scelta dei materiali da parte di Samsung. A confermare ulteriormente tale cambiamento è la stessa Samsung che, tramite un post sul proprio blog, ha deciso di spiegare le scelte di design che hanno caratterizzato i due nuovi dispositivi della linea Note. Se per esempio vi state chiedendo perché sul Galaxy Note 4 sono scomparse le finte cuciture che caratterizzavano la cover posteriore del Galaxy Note 3, la risposta è molto semplice: mentre il Galaxy Note 3 doveva dare l’impressione di avere un prodotto classico, con il Note 4 Samsung ha deciso di offrire un dispositivo dal design moderno e allo stesso tempo elegante.

Per quanto riguarda il Galaxy Note Edge, la scelta del lato curvo, come la sua inclinazione, non è casuale: la maggior parte delle persone legge da destra verso sinistra e per questo motivo display laterale, progettato per essere un estensione del display principale, è posizionato sul lato destro con un inclinazione attentamente studiata che ricorda l’attaccatura delle pagine di un libro.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS