Perché si torna all’ora solare?

282
0
CONDIVIDI

Nella notte tra sabato e domenica si ritornerà alla tanto odiata (almeno per gli amanti dell’estate) ora solare. Gli orologi dovranno essere spostati di un’ora indietro, come stabilito dalla direttiva 2000/84/Ce del Parlamento Europeo e del consiglio del 19 gennaio 2001. Ma perché si utilizza questo sistema ora legale/ora solare?

Semplice, per risparmiare. Durante l’estate, l’ora legale permette di risparmiare parecchia corrente. Pensate che nel solo anno 2013, grazie proprio all’ora solare, sono stati risparmiati circa 550 milioni di kilowattora, ovvero la stessa quantità di energia che serve a 180mila famiglie in un anno. In termini economici questo risparmio equivale più o meno a 90 milioni di euro.

Ma allora perché si torna all’ora solare? Tutta colpa dell’inverno in questo caso. L’ora di luce guadagnata il pomeriggio andrebbe persa la mattina, visto che farebbe giorno più tardi. Non vi è alcun risparmio in termini di consumo quindi fate pure largo all’ora solare!

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS