Ancelotti: “La qualità del mio tridente è unica al mondo”

85
0
CONDIVIDI

Torna a parlare Carlo Ancelotti e lo fa attraverso la TV ufficiale del Real Madrid. Il tecnico italiano analizza la stagione attuale delle merengues, comparandola con quella passata che culminò con la vittoria della decima Champions League. Ancelotti ha come al solito parole al miele per i suoi giocatori e in modo particolare per il suo tridente delle meraviglie Ronaldo, Bale e Benzema, giocatori in grado di fare sempre la differenza:

“La qualità del mio tridente è unica al mondo” – sostiene Ancelotti – “non è facile segnare tanti gol e giocare allo stesso modo con qualità eccelsa. Questi giocatori ci riescono non sacrificando mai il concetto collettivo di gruppo e di squadra. Ronaldo è il calciatore più forte che io abbia mai allenato e  Benzema è un calciatore straordinario perchè gioca tantissimo per la squadra ed è capace come nessuno di esaltare le qualità di Ronaldo e Bale. Proprio Bale è stato forse il giocatore che è cresciuto di più in questo anno. Ha iniziato male ma poi ha capito la squadra ed è stato sempre decisivo. So che può dare ancora di più anche se sarà molto difficile fare meglio della passata stagione”.

Dopo aver raggiunto la vittoria della decima Champions, Ancelotti è già proiettato verso il prossimo obiettivo:

“Dopo la Decima dobbiamo fare di tutto per vincere l’undicesima. Io sono riuscito a vincere due Coppe dei campioni di seguito da giocatore con il Milan ma nessuno è mai riuscito a vincere la Champions per due volte consecutive. Questo è uno stimolo grandissimo per me e per i miei giocatori anche se la strada è molto difficile e molto lunga. Noi però ci siamo, perchè questa squadra ha una qualità incredibile”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS