Fabio Capello senza stipendio, il ministro dello sport russo non è contento

40
0
CONDIVIDI

Fabio Capello, attuale allenatore della nazionale russa, non sta passando proprio un bel periodo. Dopo il deludente pareggio con la Moldavia (1-1) il commissario tecnico italiano è stato chiamato a “rapporto” dal ministro dello sport russo, Vitali Mutko. Ecco cosa ha dichiarato:

Sono sicuro che i ragazzi supereranno le qualificazioni e giocheranno agli Europei, ma non mi è piaciuto né il risultato né il gioco. Anche i tifosi non sono contenti. Ho perso la gara di Formula Uno a Sochi per assistere al match. Lì (a Sochi, ndr) sulle tribune c’erano 55 mila persone che incitavano Danil Kvyat (il pilota russo, ndr), vorrei questo tipo di amore anche per il calcio.

Capello non percepisce stipendio da ben quattro mesi, ed è uno dei più alti in assoluto per quanto riguarda i CT delle nazionali. Parliamo di 8,3 milioni di euro l’anno, ovvero 691.000€ al mese.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS