Il capo di Omega non è impressionato da Apple Watch

734
0
CONDIVIDI

Secondo il capo di Omega quello che manca in Apple Watch e in tutti gli smartwatch tanto attuali è l’emozione. Così ha detto, intervistato dall’Economic Times Stephen Urquhart, il presidente di Omega, la stessa azienda che progettato l’orologio che è andato sulla Luna al polso di Armstrong e ha all’attivo moltissimi modelli di lusso.

Questi sono alcuni pezzi dell’intervista che si è tenuta a Seul:

There’s not much emotion in these (smart) watches

Non c’è molta emozione in questi orologi (smart)

Urquart ha poi continuato, sottolineando come Apple Watch comunque venderà:

You should never say never. Imagine that if even 10 per cent of iPhone users buy an Apple Watch… that would be a lot of watches. But the motivation to buy (an Omega or a smart watch) is not the same. People buy a Swatch watch because it’s a fashion statement. The technology, like that of the Apple watch, exists already. It’sbeen in the market for years. It’s about emotion. I’m not sure that linking your watch to your phone and to be always connected is nice. I think they (Apple) know it too, otherwise they would not have done it the way they have… Usually, you make an announcement and it hits the market soon, but here, it’s coming out only next January

Mai dire mai, comunque. Immagini solo che il 10% degli utenti iPhone compri Apple Watch…Sarebbero comunque un bel numero di smartwatch. Ma i motivi per comprare uno smartwatch o un Omega sono differenti. La gente compra un Apple Watch perchè è di moda. La tecnologia, come quella dietro a Apple Watch, già esisteva. E’ stata sul mercato per anni. E’ tutto basato sulle emozioni. Io non sono sicuro che collegare il tuo orologio al tuo cellulare ed essere sempre connessi sia un bella cosa. Pensa che loro (Apple) lo sappiano, se no non l’avrebbero fatto. Normalmente fanno un annuncio ed è (il prodotto ndr.) presto sul mercato, ma questa volta arriverà solo il prossimo gennaio.

Probabilmente ha ragione Urquart: chi compra uno smartwatch lo fa per motivi diversi da chi compra un Omega, ma entrambi sono – o saranno presto – uno status symbol. L’unica differenza è che uno degli status symbol è stato sulla Luna e costa anche dieci volte l’altro.

Apple Watch, nel caso non vogliate comprarvi un Omega, arriverà probabilmente a febbraio.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS