Di Matteo si presenta: “Schalke, ritroviamo la fiducia”

90
0
CONDIVIDI

Foto – www.schalke04.de – 

Da oggi Roberto Di Matteo è ufficialmente il nuovo tecnico dello Schalke 04 fino al 30 giugno 2017. Il tecnico italiano è stato presentato in conferenza stampa e da giovedì alle ore 15 prenderà subito la guida della squadra di Gelsenkirchen sostenendo il suo primo allenamento. L’ex allenatore del Chelsea ha cercato subito di riportare entusiasmo nel club, senza fare promesse ma dimostrando la consueta determinazione di carattere e di idee. Per Di Matteo lo Schalke ha bisogno di ritrovare subito fiducia e solidità:

“Arrivo in un grande club con molti tifosi in Germania e nel mondo e dove si respira una grandissima passione anche solo camminando per strada. In questo periodo di inattività ho seguito molto calcio internazionale e tanta Bundesliga, per questo conosco abbastanza bene questo campionato. Ho chiesto informazioni anche a qualche collega e spesso mi è capitato di confrontami con il CT tedesco Joachim Loew. Ho frequentato anche tanti corsi per farmi trovare preparato a qualsiasi evenienza. Credo che al momento lo Schalke abbia bisogno di ritrovare la solidità difensiva e una sostanziale fiducia nei propri mezzi. Serve equilibrio e questo si raggiunge solo attraverso il lavoro e il dialogo con i calciatori. Ho già incontrato la squadra e ho detto loro poche parole e quali sono i nostri obiettivi che sono la qualificazione in Champions League. Essendo stato un calciatore a mia volta, è stato più facile dialogare con loro”. 

Di Matteo è atteso da un lungo lavoro ma può contare su di una rosa qualitativamente all’altezza per poter raggiungere le prime quattro posizioni in Bundesliga:

“Abbiamo tanto lavoro da fare per cercare di giocare un calcio bello e di successo. Oltre alla fase difensiva bisogna migliorare anche in attacco ma sono sicuro che presto troveremo equilibrio. Le mie squadre hanno sempre segnato tanti gol e il mio obiettivo è che anche lo Schalke arrivi a farlo. Sono 24 anni che sono nel mondo del calcio e penso si aver maturato l’esperienza per saper gestire situazioni difficili. Il risultato però dipende da tutti quanti, ogni giocatore deve aiutare la squadra”. 

Di Matteo esordirà in Bundesliga il prossimo 18 ottobre nella partita casalinga contro l’Hertha Berlino. E’ il terzo tecnico italiano ad allenare in Germania.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS