iPhone 6 Plus: grafica superiore al Galaxy Note 4

794
0
CONDIVIDI

Sebbene manchino ancora diversi giorni alla commercializzazione ufficiale del Galaxy Note 4, in rete sono già disponibili i primi benchmark che ci permettono di confrontare il nuovo phablet di Samsung con gli alti dispositivi del colosso sudcoreano e con quelli dei principali concorrenti tra cui i nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus, quest’ultimo recensito da noi in questo articolo. Dai punteggi dei test effettuati sui vari dispositivi, in questo caso riguardanti le prestazioni grafiche, emerge un dato importante: nonostante le specifiche superiori, il Note 4 viene battuto non solo da iPhone 6 e iPhone 6 Plus, ma in parte anche da iPhone 5s.

10672-3027-iPhone-6-Plus-Review001-l

 

Secondo i ragazzi di AppleInsider, la causa di tutto ciò è dovuta a scelte sbagliate da parte del colosso sudcoreano. A seguito del lancio nel 2010 di iPhone 4, primo dispositivo made in Cuperino ad essere dotato del display Retina, Samsung ha iniziato ad aumentare con ogni suo nuovo dispositivo le dimensioni e le risoluzioni dei display. Al contrario Apple, ha apportato importanti modifiche alle risoluzioni dei display solo ogni due anni, come con iPhone 5 e più recentemente con iPhone 6 e iPhone 6 Plus. Grazie a questi cambiamenti meno rapidi, gli sviluppatori di iOS hanno avuto molto più tempo per ottimizzare al meglio le proprie applicazioni. Non è un caso infatti che numerose applicazioni vengono rese disponibili prima su iOS e successivamente su Android.

A quanto pare però questo non è l’unico problema che, almeno nella grafica, non permette al Galaxy Note 4 di competere adeguatamente con i nuovi top di gamma di Apple. Differentemente dal colosso di Cupertino, Samsung si è infatti concentrata molto sui display, curandosi poco delle effettive capacità dei processori, a volte non capaci di gestire pienamente le alte risoluzioni dei display.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS