HP: altri 5.000 dipendenti “mandati a casa”

659
0
CONDIVIDI

Questa mattina vi abbiamo parlato qui della possibile separazione di HP. Grazie a re/code scopriamo che per rendere effettiva tale separazione, con tanto di rientro dei costi, Hewlett-Packard dovrà licenziare altri 5.000 dipendenti. L’annuncio è stato dato dal CEO della società, che negli ultimi mesi ha dovuto comunicare più di diversi tagli al personale. Ad oggi l’1,5% della forza lavoro di HP è stata “mandata a casa”.

Meg Whitman, il CEO in questione, sarà chiamato a guidare la nuova divisione PC e stampanti mentre la controparte Enterprise sarà affidata alla vigile guida di Russo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS