Lamborghini e Google Glass: così si difende la polizia di Dubai

970
0
CONDIVIDI

Sappiamo ormai che alcune parti del mondo, soprattutto in Arabia Saudita, grazie all’immensa ricchezza, sono portate ad essere eccessive, se non quasi ridicole. E’ questo il caso di Dubai, una città completamente fuori dall’ordinario, che di folle ha anche la polizia.

Già da qualche anno in dotazione della polizia di Dubai possiamo trovare automobili potenti e maestose, come Ferrari, Bugatti o Lamborghini, ma ora, con l’arrivo dei Google Glass, in accoppiata proprio con le automobili di lusso, la polizia si difenderà dai cattivoni che minacciano la città e i cittadini. Questi nuovi occhiali targati Google serviranno non solo come supporto informatico, ma anche per scattare foto e filmare chi non rispetta i limiti di velocità senza staccare le mani dal volante. Una funzione molto interessante potrebbe essere quella di confrontare in tempo reale, il volto della persona che si ha davanti con i dati relativi al ricercato.

Insomma, una nuova follia che però potrebbe risultare molto utile, non solo per Dubai, ma proprio per il futuro delle forze dell’ordine di tutto il mondo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS