Coca-Cola porta il Wi-Fi gratuito in Sud Africa

555
1
CONDIVIDI

Ottima iniziativa quella appena intrapresa da Coca-Cola. La società che produce la bevanda più famosa del mondo ha infatti stipulato un accordo con British Telecom per dotare i propri distributori automatici di rete Wi-Fi. I distributori 2.0 in questione saranno montati in Sud Africa, Paese dove internet non è certo così diffuso. Con questa iniziativa si vuole portare internet dove purtroppo non c’è.

I distributori non richiederanno un acquisto obbligatorio per godere della rete Wi-Fi. Basterà avvicinarsi alla macchina e collegarsi, senza nessun esborso economico. Si tratta di una iniziativa davvero lodevole che sicuramente farà bene ai cittadini sudafricani e alla stessa Coca-Cola, che si farà ancora più pubblicità grazie a questa geniale pensata.

Ecco cosa ha dichiarato in merito David Visser, Chief Information Officer di Coca-Cola Sud Africa:

“Crediamo che dando loro accesso al Wi-Fi consentiremo agli studenti e agli alunni delle scuole della zona di aumentare la loro conoscenza attraverso la ricerca, mentre daremo agli imprenditori e ai proprietari di piccole imprese nella comunità la possibilità di gestire alcuni dei loro aspetti di business on-line.”

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • io

    E con tanta gente intorno alla macchinetta venderanno il triplo di lattine di Coca Cola. Che dire, una genialata che passa per beneficienza. Se le bibite che vendono non fossero tutte spazzatura, dalla prima all’ultima, non mi dispiacerebbe il fatto che incamerino tanti miliardi. Peccato che loro sono tra le tante multinazionali colpevoli dell’obesità dilagante e di problemi di salute disparati (profittatori dell’idiozia delle masse).